Reclami

Come comunicare un reclamo

 

Gentile visitatore,

se il servizio assicurativo, il rapporto contrattuale o la gestione dei sinistri svolta da Assistenza Casa non risultassero di tuo gradimento, potrai inoltrare un reclamo inviandolo per iscritto:

a) ad Assistenza Casa - Via G. B. Cassinis, 7, 20139 Milano; PEC: clientiassicasa@legalmail.it; fax: +39 02.94.340.175; email: servizioclienti@assistenzacasa.com.

oppure

b) alla Compagnia: AmTrust International Underwriters - Complaints Management, 40 Westland Row, Dublin 2, Ireland, fax: +35317752915;

 

Riceverai una risposta il prima possibile e comunque entro 45 giorni dalla effettiva ricezione del tuo reclamo.

 

Qualora non ti ritenessi soddisfatto dall'esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro dalla Compagnia o da Assistenza Casa nel termine massimo sopraindicato di quarantacinque giorni, ferma restando la possibilità di adire l’Autorità Giudiziaria, potrai rivolgerti all'IVASS (Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni), allegando la documentazione relativa al reclamo trattato da Assistenza Casa o dalla Compagnia.

E’ possibile presentare il reclamo all’IVASS tramite:

  • PEC: tutela.consumatore@pec.ivass.it (eventuali allegati dovranno essere inviati esclusivamente in formato pdf e la dimensione del messaggio PEC - allegati compresi - dovrà essere inferiore a 5 megabyte);
  • fax: 06.42133206;
  • posta ordinaria: IVASS - Servizio Vigilanza Intermediari, Via del Quirinale n. 21 - 00187 Roma.
  • Nel reclamo presentato all’IVASS deve essere indicato:

             - nome, cognome e domicilio del reclamante, con eventuale recapito telefonico;

             - individuazione del soggetto o dei soggetti di cui si lamenta l’operato;

             - breve descrizione del motivo di lamentela;

             - copia del reclamo presentato alla Compagnia o all’Intermediario e dell’eventuale riscontro fornito dagli stessi;

             - ogni documento utile per descrivere più compiutamente le relative circostanze.

Ulteriori informazioni sono disponibili sul sito dell’Autorità all’indirizzo www.ivass.it 

In caso di liti transfrontaliere, è possibile presentare reclamo all’IVASS o direttamente al sistema estero competente chiedendo l’attivazione della procedura FIN – NET tramite il seguente sito: http://ec.europa.eu/internal_market/fin-net/members_en.htm.

 

E’ infine possibile ricorrere a sistemi alternativi di risoluzione delle controversie prestati a livello normativo o convenzionale.

I sistemi convenzionali di risoluzione delle controversie sono:

  • la perizia contrattuale;
  • l’arbitrato;

I sistemi alternativi per la risoluzione delle controversie previsti a livello normativo sono:

  • la negoziazione assistita, introdotta con la Legge n. 162/2014, in vigore dal 9.2.2015;
  • la mediazione, obbligatoria negli ambiti individuati dalla Legge n. 98/2013 in vigore dal 20.09.2013.